Barbie

Articolo 1 fino 23 di 23
Articolo 1 fino 23 di 23

Barbie: la bambola versatile con una lunga storia

Fashionista, principessa, veterinaria o regina del fitness: con Barbie le bambine possono sognare di ricoprire qualsiasi ruolo. La bambola più amata è un classico intramontabile nel mondo dei giocattoli: dal suo lancio negli anni Sessanta non esiste cameretta di bambina che non abbia una Barbie.

Svariati accessori per divertirsi senza porre limiti alla fantasia

Il successo di Barbie dipende anche e soprattutto dai numerosi accessori che la accompagnano. Grazie a questi optional le bambine possono calarsi in un mondo immaginario sempre nuovo e diverso. Con Ken e le sue tante amiche Barbie vive tante interessanti avventure. Oltre alla casa di Barbie, a ville fantasiose e castelli da fiaba, l’assortimento di accessori comprende studi medici, roulotte, cavalli e cani, numerose auto e tanto altro ancora.

Principessa o medico: Barbie è una bambola davvero versatile

Con i suoi abiti alla moda e i lunghi capelli, Barbie è il sogno di ogni bambina. Ma con le Barbie le bambine non si limitano a ricreare mondi da sogno. Spesso e volentieri imitano le situazioni di ogni giorno o fanno assumere alle loro bambole ruoli molto diversi: ad esempio quello di medico, cavallerizza di dressage e tanti altri ancora. Inventano personaggi che nel gioco comunicano tra di loro e interagiscono. Giocare con le Barbie stimola così le abilità comunicative e sociali.

Basse, alte o formose: le nuove Barbie

Diversamente dal gioco con i bambolotti, con Barbie le bambine non fanno solo le «mammine», ma si identificano in una serie di ruoli diversi. Ampliando la loro fantasia e stimolando la loro autodeterminazione.
Nel 2016 il produttore Mattel ha lanciato per la prima volta sul mercato delle bambole Barbie con una corporatura diversa, meno perfetta. Questo per rispondere alle critiche secondo cui Barbie rappresenta un ideale di bellezza non realistico. Oltre alla Barbie canonica ora vi sono tre nuovi modelli: una bambola bassina, una rotondetta e una spilungona. Le bambole Barbie della serie Fashionista, invece, hanno quattro corporature diverse, occhi e capelli di colore diverso e seguono stili e mode differenti.

Giochi e app: il mondo virtuale di Barbie

Barbie si evolve nel tempo: nei suoi oltre 50 anni di storia ha sempre seguito le ultime tendenze. Così anche le Barbie hanno scoperto la realtà virtuale. Sul sito web di Barbie il produttore Mattel mette a disposizione numerosi filmati, giochi e app, molti dei quali gratuiti.

Barbie in breve:

  • Barbie è presente sul mercato dagli anni Sessanta
  • Sono bambole che consentono di spaziare con la fantasia
  • Le bambine riproducono sia mondi da sogno che situazioni di tutti i giorni
  • Poiché gli accessori di Barbie contengono pezzi piccoli, le bambole non sono adatte ai bambini di età inferiore a tre anni
  • Ora, oltre alle bambole e agli accessori, sono disponibili anche una serie di contenuti digitali