Passeggini duo e trio: tutto in uno

I passeggini duo e trio sanno trasformarsi anche in navicella e seggiolino auto. Con un unico acquisto si ha tutto ciò che serve per affrontare la strada

Articolo 1 fino 29 di 29
Articolo 1 fino 29 di 29

Passeggini duo e trio: una pratica invenzione

Un tempo carrozzina e passeggino venivano acquistati in momenti diversi, l’una prima della nascita e l’altro dopo qualche mese e la spesa per le famiglie lievitava. L’invenzione dei passeggini duo invece ha permesso di risparmiare in quanto su un solo telaio possono essere montati sia il passeggino che la navicella. Un solo acquisto invece di due e, se invece, si sceglie un trio, ecco compare anche il seggiolino auto per i primi mesi, seggiolino che spesso può essere montato anch’esso sul telaio oppure trasportato comodamente a mano.

La praticità dei passeggini duo e trio

Optando per i passeggini duo e trio si ha il vantaggio non indifferente di avere subito a propria disposizione tutto ciò che serve per uscire di casa con il bébé, anche il passeggino che può poi essere utilizzato a partire dai 3 o 4 mesi. Il telaio naturalmente è pensato per potersi adattare ai diversi tipi di seduta e, fattore che rende ancora più pratico il set, è che si può ripiegare facilmente per essere inserito nel baule dell’auto.

Passeggini duo e trio: quali sono le loro dotazioni

Tutti questi passeggini, seppur prodotti da aziende diverse, offrono la possibilità di reclinare in diverse posizioni lo schienale, e navicella e passeggino sono muniti di cappottina per riparare il bimbo dai raggi solari, cappottina che è presente anche in quasi tutti i modelli di seggiolino auto. Inoltre questi ultimi sono spesso dotati anche di un maniglione per trasporto a mano. La navicella, per proteggere meglio il piccolo, è poi sempre dotata di copertura per proteggere dal vento e dalla pioggia. Per quel che riguarda il telaio, sempre dotato di sospensioni, vede in moltissimi casi la presenza di almeno due ruote piroettanti, alcuni modelli sono invece a tre grandi ruote e sono indicati per i percorsi accidentati.

Di norma passeggino, navicella e seggiolino sono sfoderabili e lavabili.

Passeggini duo e trio: accessori

Alcuni brand includono nel set anche alcuni accessori come il materassino e il cuscino per la navicella, la capiente borsa da appendere ai manici per avere con sé tutto ciò che serve al bimbo quando si è fuori casa, oppure reticella o cestello per inserire le buste della spesa. Tra gli accessori che alcune case propongono di listino figurano poi materassino e copertina per il passeggino. Vanno invece acquistati a parte altri accessori come le basi isofix e le zanzariere.

Passeggini duo e trio: perché sceglierli

Seppure la spesa iniziale possa sembrare notevole, scegliendo i passeggini duo e trio si realizza un notevole risparmio rispetto all’acquisto separato di carrozzina, passeggino e seggiolino auto. Il risparmio non significa però minore sicurezza perché tutti questi componenti sono omologati e rispondono alle normative italiane per quel che riguarda i dispostivi per la prima infanzia.

In sintesi, i passeggini duo e trio

  • sono pratici e facilmente smontabili
  • sono robusti e sicuri
  • permettono di avere subito a disposizione tutto ciò che serve per andare fuori casa